SERVECO
Servizi di microraccolta di Rifiuti Industriali e Artigianali

micro-e-macro-raccolta-rifiuti-serveco

La SERVECO Srl svolge servizi di Microraccolta di Rifiuti Industriali e Artigianali in oltre 2.500 piccole e medie imprese, nell’ambito delle regioni Puglia e Basilicata.
In particolare la SERVECO offre alle aziende:

• Raccolta, trasporto e smaltimento/recupero di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi.
• Deposito preliminare e trattamento di rifiuti speciali.
• Tenuta dei registri di carico/scarico e preparazione della denuncia annuale (MUD).
• Consulenza tecnica sulle diverse possibilità di smaltimento/recupero.
• Aggiornamento normativo e pratiche di detassazione.
• Servizio telematico per la stampa del registro direttamente presso l’impresa che produce rifiuti speciali, con input e controllo dei dati accentrato presso il centro servizi della Serveco.

Raccolta degli Pneumatici Fuori Uso – Sicilia 2015 / 2017

Nel triennio 2015 / 2017 SERVECO gestirà per conto di ECOPNEUS il servizio di raccolta e avvio a recupero
degli Pneumatici Fuori Uso (PFU) nella REGIONE SICILIA.
ECOPNEUS S.c.p.A. è una Società Consortile senza scopo di lucro, creato dai principali produttori di pneumatici operanti in Italia.

pfu-serveco-2015A seguito dell’entrata in vigore del D.M.A. n.82 dell’11/04/2011 “Regolamento per la gestione degli pneumatici fuori uso (PFU)”, a partire dal 07/09/2011, la responsabilità della gestione degli PFU in Italia è stata attribuita ai produttori di pneumatici nuovi, in attuazione dell’art.228 del D.Lgs. n.152 del 03/04/2006.
In particolare, il decreto succitato definisce i dettagli per le operazioni che dovranno garantire l’avvio al recupero del 100% degli PFU generati sul territorio nazionale italiano, eliminando flussi illegali e non controllati.
Il sistema è sostenuto dal contributo ambientale che è richiesto al momento dell’acquisto dello pneumatico nuovo; tale contributo è riportato in fattura o sullo scontrino fiscale nell’apposita riga separata. La responsabilità della gestione può essere assolta direttamente dalle aziende produttrici o attraverso “strutture associate”. All’interno di questo nuovo scenario, SERVECO si è qualificata partner di ECOPNEUS in esclusiva nella Regione SICILIA per il servizio di raccolta degli PFU che verranno avviati al recupero. Il servizio sarà svolto anche avvalendosi di imprese locali, autorizzate al trasporto di rifiuti.
Verranno ritirati tutti gli PFU ad esclusione di quelli per le biciclette, gli aeroplani e gli aeromobili in genere; saranno inoltre escluse le ruote di gomma solida di qualsiasi dimensione ed i cingoli.

Per conto di ECOPNEUS, SERVECO ritirerà gli PFU presso i punti di generazione, gommisti ed officine, presenti su tutto il territorio della Sicilia che abbiano dichiarato il loro interesse al servizio e si siano registrati nel portale predisposto (www.ritiropfu.it).

Alcune tipologie di rifiuti raccolti:

Imballaggi di materiali misti (plastica, vetro, lamierino, …), fanghi da pozzetti di autolavaggio, fanghi provenienti dalla distillazione di solventi (tipografie, carrozzerie, …), fanghi di cabine di verniciatura (falegnamerie, carrozzerie, …), fanghi provenienti da pozzette tipo IMHOFF, carboni attivi esauriti, batterie al piombo, oli vegetali e minerali esausti.

consulenza_ambientale

Consulenza

La Serveco offre anche una consulenza relativa all’accumulo temporaneo dei rifiuti illustrando, ad esempio, al cliente le regole per una corretta etichettatura e il corretto imballaggio dei rifiuti. I tecnici Serveco offrono una consulenza normativa di più ampio respiro legata a problematiche specifiche connesse anche alla  tematica rifiuti: emissioni diffuse in atmosfera, scarico di acque meteoriche.

microraccolte-serveco

“I rifiuti devono essere recuperati senza pericolo per la salute dell’uomo e senza usare procedimenti o metodi che potrebbero recare pregiudizio all’ambiente”

Richiedi informazioni

News