Ritorna Riciclo Aperto: oltre 400 bambini dalle scuole di Taranto e Brindisi in visita agli impianti di Recsel e Serveco.

“Vedranno con i loro occhi quanto è importante fare una buona raccolta differenziata a casa”

servecoOltre quattrocento bambini delle scuole delle province di Taranto e Brindisi visiteranno gli impianti per la raccolta differenziata e il riciclo di Serveco e Recsel il 26, 27 e 28 aprile, nell’ambito dell’iniziativa nazionale “Riciclo Aperto” organizzato dal consorzio Comieco. Da sedici anni, ormai, a primavera le aziende del gruppo accolgono i piccoli alunni delle scuole primarie, ai quali si spiega come funziona la raccolta differenziata, a chi fa bene, e come farla meglio.
L’iniziativa coinvolge 111 impianti della filiera della carta, tra piattaforme di selezione, cartiere, cartotecniche e musei. Durante le visite e gli incontri previsti sarà spiegato agli alunni come si fa la carta, perché è fondamentale riciclarla e quante risorse ambientali vengono risparmiate.
“Con Faggiano, passato in due anni dal 20% a oltre il 70% di raccolta differenziata, abbiamo raggiunto i vertici pugliesi per i Comuni Ricicloni” spiega Pino Caramia, responsabile dei servizi di igiene urbana di Serveco, “il nostro lavoro lo facciamo con passione perché sappiamo che facciamo bene al futuro, proprio a quei bimbi che ci vengono a trovare ogni anno. Cercheremo di trasmettere loro questa passione, questa attenzione all’ambiente, a non sprecare risorse, a pensare al futuro”.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*