Ritorna Riciclo Aperto. Oltre 600 bambini dalle scuole di Taranto e Brindisi in visita agli impianti Recsel e Serveco.

Per scoprire che grazie alla raccolta differenziata e al riciclo la carta può diventare molte cose, ma mai un rifiuto!

Il 21, 22 e 23 marzo 2018 torna l’appuntamento annuale di RicicloAperto, l’iniziativa che apre le porte dei nostri impianti Recsel e Serveco a scuole, cittadini, istituzioni, media e tutti coloro che sono interessati a capire, assistendo in diretta alle varie fasi del processo industriale, cosa succede a carta e cartone una volta conferiti negli appositi contenitori.

L’obiettivo dell’iniziativa promossa da Comieco è educare i più giovani ad un uso consapevole delle risorse e far scoprire il valore industriale del riciclo di carta e cartone, le professionalità e le tecnologie del comparto, per rassicurare i cittadini sull’utilità del loro impegno quotidiano nel fare la raccolta differenziata.

Da 17 anni RicicloAperto mostra dal vivo la realtà del riciclo dei materiali a base cellulosica facendo “toccare con mano” gli aspetti più importanti e meno conosciuti del ciclo del riciclo. Una realtà fatta di cartiere, aziende cartotecniche e piattaforme di selezione della carta che ogni giorno ricevono carta, cartone e cartoncino e li riportano a nuova vita, sotto nuove forme.

RicicloAperto è una grande opportunità per tutti i cittadini per vedere in modo diretto come la carta da semplice rifiuto si può trasformare in una risorsa. Fare la raccolta differenziata non solo consente di riciclare risorse preziose ma contribuisce a ridurre l’effetto serra. Secondo una ricerca di Comieco, grazie alla raccolta differenziata di carta e cartone ogni anno in Italia si risparmiano emissioni nocive per l’atmosfera, equivalenti al blocco totale di tutto il traffico su strada (auto, camion e mezzi pubblici compresi) per ben 6 giorni e 6 notti!

In Puglia sono 9 gli impianti – tra cui Recsel e Serveco – che sarà possibile visitare durante la tre giorni di Riciclo Aperto. La filiera del riciclo di carta e cartone in Puglia è un’industria in crescita. 101 impianti attivi in tutta la regione con una produzione di oltre 43mila tonnellate di carta e cartone per imballaggi e imballaggi venduti in Italia. E se in Puglia il riciclo di carta e cartone sta registrando dei valori positivi è anche merito dei cittadini che quotidianamente si impegnano nella raccolta differenziata dando inizio al ciclo del riciclo: nel 2016 sono state raccolte nella regione oltre 150mila tonnellate di carta e cartone, pari a più di 37 kg per abitante (+7,5% rispetto al 2015). E anche quest’anno, alcuni dei comuni gestiti da Serveco, sono stati inseriti tra i comuni ricicloni nella classifica annuale di Legambiente.

Insomma, Riciclo Aperto è un modo per verificare di persona, come cittadino, i risultati concreti del proprio sforzo quotidiano nel separare i rifiuti e scoprire che la raccolta differenziata di carta e cartone ha un lieto fine.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.