Il Fumetto incontra la Poesia: il calendario Serveco 2022

Il Fumetto incontra la Poesia: il calendario Serveco 2022
2 Dicembre 2021 Redazione

Nel calendario di quest’anno il Fumetto incontra la Poesia.

Una Poesia gentile, a volte dura e spietata. Illustrazioni che non descrivono le parole, ma urlano l’onestà dei Poeti. Tante scene si susseguono come in un piccolo Teatro dove recitano Alberi, Api, Farfalle, Aironi e Libellule, dove il Mare e il Vento cantano per poi quietarsi in un silenzio dolce che lascia scorrere i pensieri verso la comprensione. Dodici Poesie dipinte, custodite in un calendario che non muore, ma si ricicla in un Libro. Un Libro vestito con la commovente copertina di Matteo Alemanno: un Orso Polare spinto alla deriva e perso in un mare verde, magari bello, rigoglioso e piacevole, ma non per l’Orso. La sua foresta è fatta di candido ghiaccio, è lì che nasce, cresce, caccia e gioisce, è lì che abita. Ma qualcuno cerca di distruggere la sua casa. Potranno i Poeti, i Fumetti, i Libri, i Bambini salvare la casa dell’Orso?

Il calendario 2022

Uno dei risultati indiretti dell’economia circolare è che produce buone relazioni. Se la filiera economica è chiusa, circolare, è necessario che tutti gli attori svolgano il proprio ruolo, consapevoli di far parte di un unico grande progetto. Così questo calendario è stato il pretesto per creare buone relazioni sul territorio, offrendolo come strumento di comunicazione ed educazione per seminare consapevolezza sui temi della sostenibilità e dei cambiamenti climatici.
Questo approccio ha premiato, perché tutto il progetto di comunicazione è stato riconosciuto meritevole di essere selezionato per la pubblicazione sull’ADI Design Index 2021, da parte dell’Osservatorio Permanente del Design ADI.
Un riconoscimento non da poco per chi come noi, da oltre trent’anni, è occupato in un settore come quello ambientale. Eppure, a ben guardare, accogliendo ogni nuovo sguardo come una prospettiva che arricchisce, è evidente che i rifiuti non sono altro che errori di progettazione, sbagli di design. E questo calendario ne è la prova: è stato progettato fin dall’inizio per non essere gettato.

Quest’anno ci siamo spinti ancora oltre. Dopo aver coinvolto illustratori di fama nazionale e internazionale, abbiamo cercato dodici poeti che potessero rappresentare, attraverso i loro versi, i temi a noi cari. Abbiamo quindi affidato le dodici poesie ai fumettisti con il compito d’interpretare i versi in immagini. È una sperimentazione, che speriamo piaccia a tutti coloro ai quali arriverà una copia di questo calendario 2022.

Futuri di-Versi

Il calendario diventa libro. Abbiamo depositato il brevetto. Ma poteva essere qualunque altra cosa. È la seconda vita, uno dei principi della sostenibilità. Progettare qualcosa che abbia più di una funzione, evitando che diventi inutile. Il calendario dell’anno scorso sarebbe inutile se non ci fossero dodici storie che possono essere lette e dodici bellissime illustrazioni.
E se non bastano le dodici bellissime illustrazioni immaginate di avere anche dodici bellissime poesie. Ecco il calendario 2022, così simile a quello dello scorso anno ma anche profondamente diverso. Ci siamo lanciati, lo possiamo dire, e come se non ci bastasse un direttore artistico – il sempre sorprendente Piero Angelini – ci siamo affidati a un consulente poetico, l’autore ed editore Antonio Lillo. A loro due abbiamo affidato il compito di trovare le giuste parole e i giusti colori. L’impegno per la mitigazione dei cambiamenti climatici può avere diverse forme, e noi volevamo provare quella in versi, convinti che è meglio sciogliere gli endecasillabi che i ghiacci.
Antonio Lillo ha scovato i componimenti più evocativi e Piero Angelini ha affidato a dodici fumettisti professionisti il compito di reinterpretare artisticamente i versi. Il risultato è quello che vedete nelle prossime pagine, progettate da Serveco e affidate alla tecnica di Dimensione 3.
Per essere quotidianamente impegnati e consapevoli è necessario essere ispirati, lasciarsi andare al ritmo di una poesia, vagare nell’immaginario delle illustrazioni. Il mondo sarà salvato dalla bellezza, altrimenti non vale la pena.
Buon anno (e buona lettura).

Vai qui per saperne di più e scaricare il calendario 2022.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.