A settembre differenziare la carta conviene e fai una buona azione.

Con 80 Carta fai bene al territorio e sostieni le popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto.

A settembre differenziare la carta conviene e fai una buona azione. Grazie all’iniziativa 80 Carta, messa in campo dal Comune di Crispiano in collaborazione con Serveco, nell’ambito della campagna I Love ’80, a chi conferirà carta presso il Centro Comunale di Raccolta sarà consegnato un piccolo gadget. L’iniziativa è pensata per favorire il conferimento della carta per raggiungere l’obiettivo dell’80% di raccolta differenziata entro dicembre 2016. Settembre, infatti, è il mese in cui si torna a scuola, si rientra dalle ferie, si fa pulizia. Quale occasione migliore per gettare vecchie carte, quaderni dimenticati, archivi ormai inutilizzabili e contribuire, quindi, alla sostenibilità della propria città?

Ma a settembre conferire carta fa bene due volte. La prima per il proprio territorio, la seconda per le vittime del terremoto del 24 agosto scorso. Il consorzio Comieco, infatti, donerà 7 euro per la ricostruzione per ogni 100 kg di carta conferita.Abbiamo l’occasione di dimostrare che fare la differenziata non solo è necessario, ma è un’opportunità per aiutare chi ha subito gravissime perdite. Se con I Love 80 intendiamo spingere affinchè Crispiano raggiunga una percentuale di differenziata senza eguali nel circondario, grazie alla campagna Conai abbiamo anche la possibilità di aiutare le popolazioni colpite dal terremoto semplicemente facendo pulizia nei nostri uffici, in classe o in casa” dichiara Pino Caramia, responsabile dei servizi di igiene urbana di Serveco

comieco-terremoto

 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.